Poesie e citazioni

La letteratura come la musica e la pittura riescono a sensibilizzare l'animo umano, portandolo verso il proprio centro, il cuore, dove remote emozioni affiorano, per condurci ad un sogno ad occhi aperti.

Per esprimere l’arte come espressione dell’anima e della bellezza, bisogna compiere un lavoro dentro di sé, stando nella pace per poter attingere alla nostra fonte spirituale interiore.

Chi sono gli artisti?

Tutti possono diventare poeti, musicisti e pittori attraverso l’ispirazione e l’immaginazione.

Che cos’è l’ispirazione?

L’ispirazione è un moto veemente dello spirito, che si manifesta tramite visioni o rivelazioni, tramite la fantasia oppure da un sentimento che dà vita ad un’opera.

Le ispirazioni possono essere relative alla pittura, alla musica e alla letteratura.

Fatti non foste a vivere come bruti ma per segui virtute e conoscenze. (1)

William Blake aveva intuito che alla base dell’arte vi è l’ispirazione quale forza creativa.
Che cos’è l’immaginazione?
L’immaginazione è l’immaginare come facoltà di unire fantasticamente immagini ed idee senza una regola fissa.
Immaginare, rappresentare, raffigurare immagini nella mente.
Io chiudo gli occhi per poter vedere. (2)

Osservo e immagino. Immagino e sogno.
La logica vi porterà da A e B. L’immaginazione vi porterà dappertutto.
L’immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata. L’immaginazione abbraccia il mondo stimolando il progresso, facendo nascere l’evoluzione. (3)


Nasce così dall’ispirazione e dall’immaginazione un’opera poetica, musicale o pittorica.

La lettura di poesia in particolare, ci accompagna in vibrazioni di pensiero, che ci fanno entrare attraverso le parole in mondi, in sensazioni, amplificando, espandendo l'immaginazione ...

La poesia addolcisce l'animo umano ... oltre la realtà contingente, in un mondo senza confini... quasi a varcare l'inesplorato e l'infinito. Il poeta ha il delicato compito di far provare al lettore le stesse emozioni che lo hanno condotto allo scrivere. Leggere lentamente assaporando ogni parola è un'arte ...il cogliere le sfumature, entrare in empatia con lo scrittore, con il suo sentire ci fa comprendere il suo atto creativo.

La poesia, così come le citazioni, sono fonti di ispirazione e possono essere rappresentate tramite un’opera artistica. Seguono tre esempi di opere ispirate dalla letteratura.
Nell'Opera dal titolo: la donna e la luce: L'ispirazione giunge dalla lettura di questa poesia di Tagore.


Luce, mia luce!

Luce, mia luce! Luce che inondi la terra, luce che baci gli occhi, luce che addolcisce il cuore!

Amore mio, la luce danza al centro della mia vita, la luce tocca le corde del mio amore.

Il cielo si spalanca il vento soffia selvaggio il riso passa sopra la terra. Le farfalle dispiegano le loro ali sul mare della luce. Gigli e gelsomini sbocciano sulla cresta delle sue onde.

Amore mio, la luce s'infrange nell'oro delle nubi e sparge gemme in gran copia. Gioia e serenità si diffondono di foglia in foglia senza limiti.
Il fiume del cielo ha superato le sue sponde e inonda di felicità la terra. (4)

Nell' Opera il cui titolo è il Lume

 




La luce della fiamma cosi rappresentata esce dal blu, dall'oscurità viene alla luce. L' invisibile diviene visibile per poter percepire ciò che ci sta attorno e trasferire su tela le sensazioni ...compenetrando le piccole cose e rendendole poetiche ...Accompagna quest'opera pittorica la citazione di Sathya Sai che ispira l 'Opera stessa e crea una sinergia tra letteratura e arte.

In ognuno c'è una scintilla di verità, nessuno può vivere senza di essa: in tutti c'è una scintilla d'amore; se mancasse, la vita sarebbe vuota. Quella scintilla, quella fiammella è Dio, perché Egli è la Fonte di tutta la Verità e di tutto l'amore. L'uomo cerca il vero, cerca di conoscere la realtà, perché Egli è la fonte di tutta la verità e di tutto l'Amore. L' uomo cerca il vero, cerca di conoscere la realtà, perché la sua stessa natura procede da dio, che è Verità. Cerca Amore, per darlo e condividerlo, perché la sua natura è Dio, e Dio è amore. (5)


Nell'Opera dal titolo: Mani di luce, la luce diviene un momento fugace, dove tra le mani la luce illumina una divinità e quasi con quel gesto la si vuol trattenere…

 

La luce del discernimento disperderà le tenebre che celano l'essenza divina dell'uomo. Oggi l'uomo spera di disperderle con la spada, con il fucile e con le bombe, ma ciò che occorre è solo una lucerna. (6)

Tiziana Mesiano
Pittrice ed Educatrice ai Valori Umani


    (1) Dante
    (2) Paul Gauguin
    (3) Albert Einstein
    (4) Rabindranath Tagore
    (5) Sathya Sai, La voce dell'avatar Vol.I, Maingraft, 1983, pg.17
    (6) Sathya Sai, La voce dell'Avatar Vol. II Edizioni Milesi srl, 1994, pg.13

Redazione

Progetto Sai Vivere

Sito web: www.saivivere.it
itenfrdeptrues