Laura Sabbadin

Laura Sabbadin

Educatrice

URL del sito web: https://www.saivivere.it

Pranayama: il respiro triangolare

Pranayama significa controllo del Prana. Ma cos’è il Prana? E’ la definizione in lingua sanscrita per energia vitale, ed è presente dovunque. Prana circola nel nostro respiro e nel nostro corpo, è il fuoco nel Sole e il fluire nell’Acqua, è la velocità nel Vento e la coesione nella Terra, è la Vita che si esprime.

Leggi tutto...

Mudra, i gesti che curano

Nel percorso in 8 parti di Patanjali, che abbiamo riassunto negli articoli precedenti, il collegamento tra mente ed emozioni, corpo e spirito si presenta continuamente. Assieme agli asana possiamo prendere in considerazione anche i mudra, gesti delle mani che muovono con precisione l’energia attraverso i meridiani.

I nostri principali meridiani attraversano il corpo dalla testa ai piedi, e l’importanza delle mani nella nostra vita ha fatto sì che in esse si sviluppassero collegamenti stretti con tutto il resto del corpo e della nostra fisiologia e circolazione dell’energia.

Leggi tutto...

Yoga - i cinque elementi

Sperimentare i 5 elementi in una sessione di yoga.

Ogni cosa riflette una parte di Dio. La Terra è un membro di Dio, e così il vento, l’acqua e l’aria. Anche l’âkâsha (spazio, etere) è parte di Dio. Questa era la ragione per cui anticamente tutti questi elementi venivano venerati come espressioni del Divino. La Madre Terra o Bhu Devi, il Fiume Gange o Ganga Devi, il Dio Vento (Aria) o Vayu Deva, il Dio Fuoco o Agni Deva e il Dio Spazio o Âkâsha Deva. Gli antichi vedevano in tutto la presenza di Dio e lo adoravano. (1)

Leggi tutto...

Dharana, l’arte del qui ed ora

Dharana è il 6 passo da compiere in questo viaggio verso il Sè, ma è anche qualcosa che ci è indispensabile in ogni momento della vita: significa concentrazione. La concentrazione è ciò che ci permette di leggere un libro, tagliare il cibo in pezzi regolari, guidare un’auto, parlare con un amico in mezzo alla folla… in ogni istante della giornata siamo più o meno concentrati a fare o notare qualcosa.

Leggi tutto...

Yama e Niyama, gli argini del fiume

I primi 2 passi che Patanjali ci descrive nel percorso dello yoga sono Yama e Niyama, 10 regole che stanno alla base di una vita responsabile, pura, capace di portare beneficio a sé stessi e alla società. Sono regole semplici, le famose indicazioni che si imparano da piccoli e dovrebbero guidare la nostra vita in automatico.

Leggi tutto...

Asana, la magia del corpo

Le asana, parola che in sanscrito vuol dire postura o posizione, sono la parte più visibile dell’Astangha Yoga descritto da Patanjali. Astangha è una parola che significa “8 arti, o membra” e indica le varie sfumature che compongono lo Yoga.

Leggi tutto...

Yoga - il Pranayama

Yoga per la vita

La parola yoga ormai porta con sè un messaggio positivo di salute, rilassamento e miglioramento dello stato psicofisico. C’è stato un enorme cambiamento nella percezione di questa disciplina che solo pochi anni fa era relegata alle pratiche complicate e naive dei “figli dei fiori”. Eppure la comprensione di questa disciplina è ancora parziale e con questa serie di articoli vogliamo creare chiarezza sulle potenzialità dello yoga.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
itenfrdeptrues