Redazione

Redazione

Progetto Sai Vivere

URL del sito web: https://www.saivivere.it

Alberi sacri - Parte 7 - Olivo

PALESTINA

La regione mediorientale, che ora comprende l’odierno Israele, la Palestina, il Libano e la Siria, per la posizione geografica e le condizioni naturali, ospitava una gran varietà di boschi. Molti ricercatori hanno documentato la ricchezza forestale dell’intero territorio, ed è certo che, nel periodo biblico, la Terra d'Israele fosse più ricca di vegetazione arborea, rispetto adi oggi. Nel corso del tempo l'arrivo nel paese dei Figli d'Israele e di altre tribù (intorno al dodicesimo secolo a.C.), e la crescita naturale della popolazione hanno incrementato l'esigenza di terra per l'insediamento abitativo e rurale, con i conseguenti disboscamenti.

Leggi tutto...

Desidero… quella stella!

Da quando eravamo piccoli ci hanno abituati a compilare la nostra “lista dei desideri”. In primis c’erano quelle di Natale e delle cose che avremo tanto voluto ricevere al compleanno. Le occorrenze per ricevere o farsi un regalo si sono poi susseguiti negli anni, e nei mesi! Ad oggi, complice un mercato che ci sollecita fino all’inverosimile, le nostre liste si fanno sempre più lunghe. Ci spingono all’acquisto di oggetti che spesso non servono o che abbiamo già, magari in ottimo stato dimenticato in fondo ad un cassetto. Il guaio è che la natura del desiderio è quello di propagarsi: ne estingui uno e ne nascono subito altri tre! Un po’come le smanie e i capricci dei bambini. Del resto, chi è che li abitua a non essere mai soddisfatti e contenti? A stilare le “loro” liste-desideri?

Leggi tutto...

Emergenza Africa

Aiuto umanitario realizzato dall'Organizzazione Internazionale Sathya Sai (SSIO)

In tutto il mondo, centinaia di migliaia di persone sono colpite, ogni anno, da calamità naturali. La natura colpisce il cuore dell'umanità in un modo spesso inaspettato, lasciando dietro di sé una fascia di distruzione di vite, proprietà e civiltà. Disastri naturali, come terremoti, inondazioni, tsunami, uragani, carestie, tornado e incendi hanno causato devastazioni che invitano l'umanità a rispondere con cooperazione, generosità, compassione, generosità e sforzi incessanti per portare pace e normalità in mezzo a caos e distruzione.

Leggi tutto...

La storia di Enzo Maiorca

L’AMORE, quell’energia misteriosa che unisce l’uomo a tutti gli esseri viventi

Enzo Maiorca è stato un grande apneista italiano, morto nel 2013 a 85 anni. È stato un vegetariano dichiarato. In proposito, ha spiegato in un'intervista come abbandonò la pesca subacquea.

Leggi tutto...

Gli Elementi

GLI ELEMENTI: La base della vita: onoriamoli!

Un storia racconta di due amici astronomi. Uno dei due era ateo, l’altro credente. Un giorno l’ateo visitò il laboratorio dell’amico. Appeso al soffitto c’era un magnifico modellino del sistema solare.

Leggi tutto...

Alberi sacri - Parte 6 - Palma

ALBERI SACRI – 6.a Parte

EGITTO - Miti legati agli alberi.

In epoca predinastica1 ed arcaica (prima del 5000 a.C. Circa), il clima in Egitto era molto meno arido rispetto a oggi. Ampie regioni del territorio, ora desertico, erano occupate da una savana costituita di bassi cespugli. La flora era molto più rigogliosa, mentre in seguito, a partire dal terzo millennio a.C., solo la valle del Nilo ospitava vegetazione, principalmente di tipo acquatico e subtropicale. Di conseguenza, i miti legati alberi erano molto diffusi, perché si riconosceva che la presenza di vegetazione era fonte di prosperità e vita. Nell’Egitto dei faraoni gli alberi erano pochissimi e quindi sacri.

Leggi tutto...

La famiglia si allarga Seconda Parte

Come gestire la sfida costituita dall’ingresso nella famiglia di un nuovo essere: il figlio

Abbiamo già detto di quanto, la nascita di un figlio, soprattutto del primo figlio, rivoluzioni la vita di una donna. Soprattutto se è una donna che lavora, ella può avvertire una sorta di “perdita di identità”, un cambiamento così radicale e repentino da determinare delle ricadute sul piano psicologico. A volte la mammina sarà costretta a lasciare il lavoro, creando così delle difficoltà di carattere finanziario alla famiglia. Naturalmente ogni situazione ha le sue caratteristiche specifiche e non si può generalizzare. Molto dipende dal fatto che la maternità sia stata desiderata e programmata o meno. Anche l’atteggiamento di chi circonda la neo mamma: soprattutto il padre e i genitori (nonni), ma anche gli altri familiari e gli amici possono essere un supporto oppure provocare dubbi e aumentare la confusione. Infatti molto spesso si danno dei consigli non richiesti, interferendo così nella difficile ricostruzione del ménage familiare. È bene, invece, se si vuole essere d’aiuto, muoversi con molta circospezione ed aspettare le richieste di consigli da parte dei novelli genitori.

Leggi tutto...

Festival della Pace

PACE SIGNIFICA ESSERE UN MEMBRO DELLA FAMIGLIA MONDIALE

 

“La musica esprime ciò che non può essere espresso a parole e ciò che non può rimanere in silenzio.”
Victor Hugo

Leggi tutto...

Vivere il presente

Mai come in certi momenti la mancanza diviene presenza, presenza acuta e assillante nei nostri pensieri, nelle nostre ore, nelle nostre giornate. Una presenza dolorosa, amara, come una ferita sanguinante. È così che apprezziamo ciò che prima avevamo dato per scontato. Quante cose, quante cose banali (banali?) ci mancano, si affollano nella nostra mente, diventata un crogiolo di desideri inappagabili, quasi ossessivi!

Leggi tutto...

Lo scarabocchio

In etimologia Scarabòcchio deriva dal gr. SKARABOS dal lat. SCARABEUS scarabeo, e mediante una supposta forma peggiorativa SCARABUNCULUS o SCARABUCULUS (v. Scarabeo).

Leggi tutto...

Evviva il carattere!

Una storia racconta di un uomo di successo che, recandosi ad un Congresso internazionale dove è atteso per l’apertura plenaria, si trova costretto a farsi traghettare verso l’isola, sede dell’incontro, da un vecchio barcaiolo e una barca a remi visibilmente consunta.

Leggi tutto...

Raccolta Tappi

Aiutaci a DARE SOLLIEVO con un tappo.

Da più di 10 anni i volontari di “Mother Sai”, sede della SSIO italiana in Via della Pace, 1 a Varallo Pombia (NO), si occupano gratuitamente di progetti altruistici...

Leggi tutto...

I Valori Umani nelle professioni

La maggior parte delle professioni è caratterizzata da un codice deontologico. Per accedere alla professione e per esercitarla correttamente, quindi, non solo è necessario intraprendere un percorso di studi che abilita alla professione, ma anche aderire e rispettare un codice deontologico che è ritenuto essere parte integrante della professione che si esercita. In pratica, “non basta la laurea” ma bisogna pure rispettare un dato codice deontologico per poter essere definito propriamente “ingegnere”, “medico”, “avvocato”, “giornalista” e così via.

Leggi tutto...

Alberi Sacri - Parte 5 - Pino

GRECIA CLASSICA E L’ANIMA DEGLI ALBERI

Anche nella Grecia arcaica le querce, che abbiamo visto nel capitolo dedicato all’antica Roma, erano considerate sacre, e si attribuiva loro l’origine dell’uomo. Il clima nell’antica Grecia era molto più umido rispetto ai tempi attuali, l’intera regione era ricoperta di foreste, devastate in seguito dalla pratica intensiva della pastorizia.

Nella Creta minoica, il cui territorio era ricoperto da foreste di querce, cipressi, ginepri, carrubi, palme, il culto degli alberi è attestato da dipinti ritrovati nelle rovine di Cnosso e dalla forma stessa delle colonne dei palazzi, che richiamano la forma degli alberi. Nell’isola di Creta erano assai diffuse le piante da frutto: l’olivo, il pero, il melograno, il mandorlo, il nespolo, il noce, il cotogno, il giuggiolo, il sorbo, il pino marittimo, di cui si mangiavano i pinoli.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Pagina 1 di 6
itenfrdeptrues